• Consulenza Legale a Bologna
    L'Avvocato Sergio Armaroli si offre consulenza legale come penalista,
    separazione e divorzio, diritto di famiglia, diritto penale
    garantendoti ottimi risultati.
  • Cerchi un Avvocato a Bologna?
    Esperienza, professionalità e serietà ti assicurano una consulenza legale di primo ordine.
    Ti assisto constantemente portandoti al successo nelle tue cause legali.
  • Avvocato Sergio Armaroli
    Se cerchi un'assistenza legale a Bologna non aspettare altro tempo.
    Ti assisto con risultati eccezionali grazie alla mia esperienza e professionalità.

divorzio, divorzio Bologna,separazioni,separazioni Bologna

 avvocato separazioni Bologna

avvocato divorzio Bologna,divorzio,pratiche divorzio

La procedura di divorzio e quella di separazione legale sono procedure complesse, le cui decisioni producono effetti molto preganti, sia di carattere economico che di carattere personale, e destinati a produrre le loro conseguenze per un periodo prolungato, nella vita di un individuo, pertanto anche se la legge non prevede la necessità, di farsi assistere da un legale e sempre consigliato avvalersi, dell'assistenza di un legale esperto nella materia, e che sia in grado di fornire un assistenza, adeguata ed approfondita.

Lo studio legale dell'avv.Sergio Armaroli Bologna (via Solferino n. 30 Bologna) offre, un assistenza pronta ed efficace nel corso della procedura di divorzio. Anzitutto, bisogna chiarire quali documenti sono necessari per dare corso alla procedura di divorzio, e di quali documenti necessita il difensore per poter giungere ad una decisione favorevole, vediamoli :

1) anzitutto l'atto di matrimonio o perlomeno l'estratto del medesimo che indichi comunque tutti gli estremi necessari per individuare l’atto;

2 ) certificato di famiglia denominato anche stato di famiglia dal quale sia possibile trarre con esattezza la composizione del nucleo familiare;

3) attestazione circa il proprio reddito per esempio certificazione dell'Istituto Nazionale per la previdenza sociale;

4) attestazioni dell'autorità fiscale relative alle imposte versate;

5) rendiconto delle spese inerenti l'economia domestica come ad esempio eventuali contratti di locazione o assicurazioni stabili;

6) Certificato della cassa pensioni; Pertanto, è buona norma, consegnare, tutti i documenti di cui sopra al proprio difensore al fine di agevolarne il compito e di assicurarsi una piu efficace difesa. Una volta raccolti questi documenti, il difensore potrà dare corso alla procedura divorzile, che al suo termine porterà alla cessazione degli effetti civile del matrimonio.

Il divorzio può assumere due forme, quella congiunta nel caso ci sia accordo tra i due coniugi, ovvero quello giudiziale nel caso invece uno dei due coniugi ritenga di non doverlo concedere. La legge prevede una serie di cause dalla quali discende il divorzio ma la causa prioritari dalla quale deriva ildivorzio, è la separazione legale posto che dopo tre anni di separazione, è possibile chiedere il divorzio. A seguito del divorzio vengono, meno i diritti e gli obblighi derivanti dal matrimonio, viene meno la comunione legale dei beni e cassa la partecipazione del coniuge ad un eventuale impresa familiare.

 

Lo studio legale dell'avv.Sergio Armaroli Bologna (via Solferino n. 30 Bologna) offre, un assistenza pronta ed efficace nel corso della procedura di divorzio. Anzitutto, bisogna chiarire quali documenti sono necessari per dare corso alla procedura di divorzio, e di quali documenti necessita il difensore per poter giungere ad una decisione favorevole, vediamoli :

1) anzitutto l'atto di matrimonio o perlomeno l'estratto del medesimo che indichi comunque tutti gli estremi necessari per individuare l’atto;

2 ) certificato di famiglia denominato anche stato di famiglia dal quale sia possibile trarre con esattezza la composizione del nucleo familiare;

3) attestazione circa il proprio reddito per esempio certificazione dell'Istituto Nazionale per la previdenza sociale;

4) attestazioni dell'autorità fiscale relative alle imposte versate;

5) rendiconto delle spese inerenti l'economia domestica come ad esempio eventuali contratti di locazione o assicurazioni stabili;

6) Certificato della cassa pensioni; Pertanto, è buona norma, consegnare, tutti i documenti di cui sopra al proprio difensore al fine di agevolarne il compito e di assicurarsi una piu efficace difesa. Una volta raccolti questi documenti, il difensore potrà dare corso alla procedura divorzile, che al suo termine porterà alla cessazione degli effetti civile del matrimonio.

Il divorzio può assumere due forme, quella congiunta nel caso ci sia accordo tra i due coniugi, ovvero quello giudiziale nel caso invece uno dei due coniugi ritenga di non doverlo concedere. La legge prevede una serie di cause dalla quali discende il divorzio ma la causa prioritari dalla quale deriva ildivorzio, è la separazione legale posto che dopo tre anni di separazione, è possibile chiedere il divorzio. A seguito del divorzio vengono, meno i diritti e gli obblighi derivanti dal matrimonio, viene meno la comunione legale dei beni e cassa la partecipazione del coniuge ad un eventuale impresa familiare.

Back to top

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento. Per maggiori informazioni sui cookies che utilizziamo e per cancellarli, controlla la privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information